Il matrimonio, si sa, deve essere perfetto in ogni sua sfumatura. Dal vestito alla location, passando per il menù ed i colori, tutto deve essere perfetto. A fine cerimonia, poi, c’è il momento della torta nunziale che è senza dubbio uno dei più toccanti ed emozionanti dell’intera giornata matrimoniale. Questo momento chiude in maniera scenografica un perfetto menù di matrimonio, ma può anche segnare l’inizio di un’ulteriore festa. In ogni caso, la scelta della wedding cake non può essere trascurata.

Scegliere la torta nunziale non è semplice, anche perchè non tutte sono uguali. La torta in assoluto più conosciuta è la torta a piani. In genere i piani sono tre o cinque, solo in alcuni casi arrivano a sette, l’impasto è in pan di spagna farcito con creme di uno o più gusti e la copertura è di panna, a cui si abbinano decori nel colore simbolo del matrimonio. In questo tipo di torta nuziale i piani possono essere disposti su delle alzatine, e dunque separati tra loro, oppure sistemati l’uno sull’altro. La torta a piani è davvero molto bella ed elegante.

La torta americana, invece, non è che una torta a piani di pan di spagna rigorosamente posti l’uno sull’altro senza spazi e ricoperti di pasta di mandorle o pasta di zucchero. Questo tipo di torta nuziale sembra quasi una scultura e può essere decorata con nastri nel girotorta.

Altro tipo è la torta a cappelliera. È formata da tre livelli, ma a differenza della precedente, non si sviluppa in altezza, ma in superficie. La torta nuziale a cappelliera è rotonda ed ha una base molto ampia (anche un metro e mezzo, a volte) che, da sola, senza particolari strutture, sostiene i due piani sovrastanti. Può essere ricoperta di panna o pasta di zucchero e decorata con i colori del matrimonio.

C’è poi la torta monoporzione che prevede tortini in miniatura, simili a dei piccoli muffin. Questo tipo di torta nuziale, oltre ad essere una soluzione low cost, è anche molto utile per evitare gli sprechi, semplice e pratica da servire, soprattutto quando si hanno tantissimi invitati. Per un matrimonio country chic, la tendenza degli ultimi anni è la naked cake. La naked cake classica è realizzata su più piani, ma se pensate che sia una semplice torta a piani vi state sbagliando di grosso. La naked cake è una torta nuda, senza alcuna copertura o rivestimento, né panna, né pasta di mandorle, nè tantomeno glassa di zucchero. 

Il taglio della torta, qualunque essa sia, deve avvenire in questo modo:  lo sposo impugna il coltello con la mano destra e inizia il taglio, mentre la sposa poggia la sua mano destra, su quella del marito per concludere insieme. Questo simboleggerebbe il sostegno che la moglie si impegna fornire al marito.

Leave a Reply

Your email address will not be published.